EVENTI - Marino Bartoletti
Il Vittorioso
Confessioni del direttore che ha inventato il “gioco delle copie” e che i suoi colleghi vogliono punire
- Audi Palace


Incontro con 
Vittorio Feltri, direttore editoriale Libero, autore con Stefano Lorenzetto de “Il Vittorioso” (Marsilio)
Conduce: Marino Bartoletti, giornalista e autore televisivo

Diavolo di un Feltri! Lo chiamiamo al Giornale per chiedergli di confermare la consuetudine di partecipare anche all’edizione invernale di “Cortina InConTra”. Lui, felice, ci dice di sì, stabiliamo giorno e modalità. E naturalmente usiamo nel programma la dicitura “direttore editoriale Il Giornale”. Appena va in stampa per la prima tiratura, annuncio clamoroso: Feltri torna a Libero, in coppia con Belpietro. Corri a cambiare, ristampa. Un impiccio, ma così ci sono molte altre cose oltre a quello che il nostro amico Marino Bartoletti gli avrebbe comunque chiesto, da far dire a Vittorio. Bene, vorrà dire che il “tutto esaurito” che sempre facciamo quando Feltri sale sul palco del Pala di Cortina diventerà un “super tutto esaurito”. Anche perché, siatene certi, non solo non lesinerà le sue consuete “cannonate” a sinistra, ma non mancherà di usare la carta vetrata anche a destra. Il suo libro confessione, “Il Vittorioso”, è fresco d’inchiostro ma ha già avuto molte ristampe, perché racconta la storia di un giornalista fuoriclasse. Se volete sapere chi è davvero Vittorio Feltri, in assoluto il direttore che negli ultimi anni ha fatto più parlare di sé, non avete che da leggere il libro, ma soprattutto venire oggi pomeriggio – con largo anticipo, ci raccomandiamo – all’Audi Palace. In che modo riuscì a raddoppiare le vendite del Giornale dopo che Montanelli l’aveva lasciato nel 1994? E perché trascorsi tre anni se ne andò sbattendo la porta? Qual è il motivo per cui nel 2009 vi è ritornato lasciando Libero e perché ora è tornato alla sua creatura prediletta? Tutte domande che giriamo a lui, sicuri che ci darà risposte ricche di particolari inediti, di retroscena sulle sue campagne di stampa (da Affittopoli ai casi Boffo e Fini-Tulliani), di giudizi trancianti su politici e colleghi. Cercando di leggergli dentro: dubbi, tormenti, idiosincrasie. Imperdibile.

Che lotteria, la lotteria
Estrazione dei biglietti vincenti collegati alla raccolta fondi per il progetto di solidarietà “Un futuro per le giovani madri”
- Audi Palace


​​Conducono
Marino Bartoletti, giornalista e autore televisivo
Iole Cisnetto, presidente Associazione "Amici di Cortina"
Nicoletta Ricca Benedettini, vicepresidente Associazione "Amici di Cortina"

I Berliner a Cortina!
Il quintetto d’archi dei Philarmoniker suona musiche di Boccherini, Haydn, Ravel, Rossini, Dvorak, Respighi e Bottesini
- Audi Palace


Concerto con
Thomas Timm, violino
Romano Tommasini, violino
Wolfgang Talirz, viola
Andreas Timm, violoncello 
Nabil Shehata, contrabbasso
Presenta: Marino Bartoletti, giornalista e autore televisivo

Avete comprato i biglietti della lotteria dell’Associazione “Amici di Cortina”? Sì, quella collegata al progetto di solidarietà denominato “Un futuro per le giovani madri”. Dopo averci ancora una volta sostenuti con passione, è giunto il momento di capire se avete vinto qualcuno dei fantastici premi messi a disposizione dai nostri sponsor. Per questo vi chiediamo di arrivare prima del solito, alle 17,30, per poter scoprire insieme a noi i biglietti vincenti. Ma anche per prendere un buon posto per ascoltare, alle 18, la straordinaria musica dei Berliner, la più famosa orchestra di musica classica del mondo. Noi vi offriamo l’ensemble Philharmonisches Streichquintett Berlin, il quintetto d’archi formato dai musicisti della grande squadra dei Berliner. Un quintetto che ha all’attivo grandi tournée e importanti festival, capace di proporre un repertorio che spazia dalla musica barocca agli artisti contemporanei. Una rarità nel mondo della musica classica, un evento che perdere sarebbe davvero imperdonabile. Tanto più se avete vinto alla lotteria.
Seguici
| Share
Cortina Racconta
Amici di Cortina
Amici di Cortina
Rassegna stampa
Impossibile visualizzare questa web part. Per risolvere il problema, aprire la pagina Web in un editor HTML compatibile con Microsoft SharePoint Foundation, ad esempio Microsoft SharePoint Designer. Se il problema persiste, contattare l'amministratore del server Web.


ID correlazione:ebbf1afa-9f98-427c-83c7-8a3569da4930