CORTINA RACCONTA - eventi
Clicca sulla data che ti interessa per vedere gli eventi in programma

Imperdibile! Il palinsesto degli appuntamenti
-
Data articolo:

​Rivedi le repliche degli incontri di "Cortina InConTra" inverno 2010-11

 

 
Puntata
 
 
Data e ora
 
Canali
 
Fatta l'Italia non disfiamola
 
27/03/2011 ore 13.00
03/04/2011 ore 13.00
05/04/2011 ore 21.00
10/04/2011 ore 07.00
 
3Channel Satellitare Canale 872 Sky
3Channel Veneto Digitale Terrestre. Canale n.677
3Channel Lombardia. Digitale Terrestre. Canale n.668
3Channel Lazio. Digitale Terrestre. Canale n. 698
 
Polentoni, romani, terroni. E italiani?
 
27/03/2011 ore 13.00
03/04/2011 ore 13.00
10/04/2011 ore 07.00
 
 
Il Vittorioso
 
26/03/2011 ore 15.00
27/03/2011 ore 09.00
02/04/2011 ore 15.00
03/04/2011 ore 09.00
09/04/2011 ore 13.00
10/04/2011 ore 15.00
 
 
L’Italia che non conosciamo
 
26/03/2011 ore 13.00
27/03/2011 ore 07.00
02/04/2011 ore 13.00
03/04/2011 ore 07.00
07/04/2011 ore 21.00
09/09/2011 ore 15.00
10/04/2011 ore 13.00
 
 
Che notte questa notte, con Fred
 
27/03/2011 ore  22.30
03/04/2011 ore  22.30
04/04/2011 ore 22.30
10/04/2011 ore 22.30
 
 
Fateci ridere            
 
 
26/03/2011 ore 10.30
27/03/2011 ore 21.00
02/04/2011 ore 08.30
03/04/2011 ore 21.00
04/04/2011 ore 21.00
10/04/2011 ore 21.00
 
 
2011, Cosa ci aspetta
 
24/03/2011 ore 22.30
26/03/2011 ore 08.30
27/03/2011 ore 20.30
31/03/2011 ore 22.00
 03/04/2011 ore 19.00
 10/04/2011 ore 19.00
 

 


Intervista a Vittorio Feltri
- Audi Palace
Data articolo:

​Scarica il video e  l'audio integrale dell'intervista di Marino Bartoletti a Vittorio Feltri nel corso dell'evento "Il Vittorioso" del 5 gennaio scorso

 

VIDEO:

http://94.141.24.68/Video-IlVittorioso/VideoIntervistaFeltri.mp4​


AUDIO:

Prima parte

http://94.141.24.68/IlVittorioso-Audio/1.cortinaincontra_feltri_uno.mp3

Seconda parte

http://94.141.24.68/IlVittorioso-Audio/2.cortinaincontra_feltri_due.mp3

Terza parte

http://94.141.24.68/IlVittorioso-Audio/3.cortinaincontra_feltri_tre.mp3

Quarta parte

http://94.141.24.68/IlVittorioso-Audio/4.cortinaincontra_feltri_quattro.mp3

​ 


Polentoni, romani, terroni. E italiani
- Audi Palace
Data articolo:

​L’ultima giornata di “Cortina InConTra” si chiude col botto: Alessandro Siani non riesce ad essere presente fisicamente sul palco dell’Audi Palace ma il collegamento telefonico è tutto da gustare. Tra battute, aneddoti e tante risate, il comico napoletano cerca di delineare le caratteristiche tipiche dell’essere napoletani. Sul palco poi, Antonio Caprarica e Stefano Zecchi non sono d’accordo su nulla e battibeccano (sempre entro i limiti della correttezza) mentre Bruno Gambarotta fa da paciere. Una gran bella conclusione per la quinta edizione invernale della kermesse culturale più famosa d’Italia.
Premi estratti lotteria 6 gennaio 2011
- Audi Palace
Data articolo:

Elenco completo Premi Estratti (in formato PDF) :
http://www.cortinaincontra.it/cortinaracconta/PublishingImages/premi-estratti.pdf 


Che lotteria, la lotteria
- Audi Palace
Data articolo:

​60 premi da leccarsi i baffi, un’iniziativa benefica ambiziosa ma fondamentale da sostenere: il pubblico di Cortina non aveva bisogno di altro per accorrere all’Audi Palace a seguire l’estrazione della lotteria. Nei giorni precedenti sono stati venduti tantissimi biglietti – si sa che i cortinesi sono campioni di generosità -. D’altronde, al di là dei bellissimi premi, l’iniziativa di solidarietà di Hub for Kimbondo, a sostegno di una casa famiglia per giovani madri, è un progetto troppo importante per passare inosservato. La raccolta è andata bene, ma non vogliamo fermare la generosità dei nostri amici. In compenso, chi è riuscito ad aggiudicarsi uno dei premi è rimasto più che soddisfatto: computer, indumenti di cachemire, caschi da moto, bottiglie di vino e opere d’arte sono stati alcuni dei pezzi pregiati messi in palio. La lotteria, presentata da Iole Cisnetto, Marino Bartoletti e Nicoletta Ricca Benedettini è stata un grande, grandissimo successo.
Berliner a Cortina
- Audi Palace
Data articolo:

​L’orchestra più famosa del mondo sbarca a Cortina. Il quintetto d’archi della Filarmonica di Berlino suona per oltre un’ora e mezza, oltre ai due bis che il pubblico di Cortina richiede a gran voce perché di certe meraviglie non se ne ha mai abbastanza. Il programma copre oltre 200 anni di storia della musica, da Boccherini a Ravel, passando per Haydn. Un gran bel repertorio, per cui oltre 500 persone hanno deciso di sfidare freddo, ghiaccio e altre avversità.
Il Vittorioso
- Audi Palace
Data articolo:

​Quando Vittorio Feltri sbarca a Cortina, si sa, il pubblico inizia a fremere e vuole entrare in sala il prima possibile. Anche perché il freddo punge e il rischio di restare in piedi è alto. Per cui, un’ora prima, la coda è già chilometrica. Poi finalmente sale sul palco, con Marino Bartoletti, uno dei “baffi” più famosi della televisione nostrana, a porgli domande: è un tripudio. La gente, che nel frattempo si è assiepata ovunque, ride a crepapelle a ogni sua battuta (è in forma il Vittorio). Dev’essere la nuova avventura, tra editoria e giornalismo, in cui ha deciso di imbarcarsi: l’acquisizione del 20% di Libero insieme a Maurizio Belpietro è una sfida non da poco. Ma Feltri è uno che si stufa a stare con le mani in mano. E allora, in bocca al lupo!
2011, cosa ci aspetta
- Audi Palace
Data articolo:

​Fuochi d’artificio sul palco dell’Audi Palace. Il ministro Sacconi e Paolo Mieli si ritrovano per uno confronto che gli organizzatori hanno immaginato potesse portare voci differenti. In realtà, dopo poco i tanti spettatori si accorgono che il presidente di RCS Libri è cambiato, ed ha definitivamente dismesso il parka di Sessantottiana memoria. Abbraccia le politiche industriali di FIAT in toto, sostenendo che siano necessarie per ritrovare competitività. Critica apertamente Fini e si ricongiunge con Tremonti. Persino Sacconi, che era arrivato carico e pronto alla battaglia, rimane stupito e senza parole. Si ritrova ad andare d’amore e d’accordo con Mieli: gli pare quasi impossibile. Anche Cisnetto, sul palco, sembra spaesato: “Com’è possibile che vadano così d’accordo?” si chiede il patron di “Cortina InConTra”.
L’Italia nel cuore
- Miramonti Majestic G.H.
Data articolo:

​Stefano Zecchi scrive un libro che riguarda la tragedia di Zara, dell’Istria e della Dalmazia. Toni Concina, sindaco di Orvieto di origine istriana, ricorda la tragedia delle foibe e dell’espatrio forzato e non riesce a trattenere una rabbia che si porta dentro da oltre sessant’anni. Un momento toccante della storia italiana va in onda sul palco dell’Hotel Miramonti.
Roma nun fa’ la stupida
- Miramonti Majestic G.H.
Data articolo:

​Per il sindaco Alemanno il nuovo anno tra le Dolomiti inizia con aria di casa: un dialogo all’Hotel Miramonti con Enrico Cisnetto accompagnato al pianoforte dal maestro Enrico Marino. Si parla di Roma Capitale, delle sfide per il 2011, del debito romano, delle manifestazioni, di politica e chi più ne ha più ne metta. Inframmezzato da “Roma Capoccia” e altre canzoni indimenticabili della tradizione romana.
Che cozzalone, Checco Zalone
- Audi Palace
Data articolo:

Sale sul palco e dice che sono tutti vecchi quelli del pubblico. Inizia così il barese Checco (o Luca, decidete voi) la sua performance a “Cortina InConTra”. Ha un nuovo film da promuovere ma, al tempo stesso, non ha alcuna intenzione di risparmiarsi. Canta, fa battute e commenta sarcastico le parti del suo film. Lo segue il suo amico fedele Gennaro Nunziante, regista del film “Che bella giornata”. E insieme a loro il produttore Pietro Valsecchi, che ha trovato in Checco un cavallo su cui puntare molte fiches. Dirige l’orchestra Piera Detassis direttrice di Ciak che non riesce a trattenere le risate.​
Tale padre tali figli
- Miramonti Majestic G.H.
Data articolo:

​Enrico Vanzina torna a “Cortina InConTra” il giorno dopo. Lo fa nella sala del caminetto in compagnia di Nicoletta Ricca Benedettini, vice presidente dell’Associazione Amici di Cortina. Si parla della famiglia Vanzina, abituata ad avere a tavola personaggi come Alberto Sordi o Ugo Tognazzi. Nato nel 1949, Enrico è cresciuto a pane e cinema, e ha deciso dopo una fugace apparizione come aiuto regista, di intraprendere la carriera di sceneggiatore che l’ha portato a scrivere oltre 80 copioni. E per chi ancora fosse convinto che Vanzina faccia rima con ignorante, sappia che Enrico ha ben due lauree. Insomma, roba non proprio scontata…
Fateci ridere
- Audi Palace
Data articolo:

Chi ha paura della commedia italiana? A sentire i critici, si direbbe che tutti sono terrorizzati all’idea di riscoprirsi cafoni, caciaroni, in una parola italiani. Eppure, la tradizione che va da Totò ai giorni nostri è ricca di interpreti straordinari che hanno fatto della commedia all’italiana (ma non ditelo a Mirabella) uno dei capisaldi della nostra tradizione cinematografica. Sul palco dell’Audi Palace ci sono il patron Cisnetto, Michele Mirabella, Enrico e Carlo Vanzina ed Emilia Costantini. Impossibile non parlare di Steno, di Sordi, di Monicelli. Di tutti i grandi insomma, che hanno reso la commedia da genere esecrabile a realtà imprescindibile. Chapeau.​
Gospel sotto l'albero
- Audi Palace
Data articolo:

​Prendete un gruppo di ragazzi di colore, che hanno fatto del gospel la loro musica del cuore. Prendete una città come New Orleans, da sempre culla del jazz e soul di tradizione black. Mescolateli insieme e versateli sul palco di “Cortina InConTra”. Otterrete uno show fantastico, emozionante, ricco di pezzi straordinari della tradizione rivisitati da questi giovanotti di grandissimo talento. DA “Oh happy day” a “What a wonderful world” tutta la tradizione della canzone spiritual è contemplata. Una meravigliosa occasione di ascoltare musica natalizia un po’ diversa dal solito.
La Cina rivelata
- Miramonti Majestic G.H.
Data articolo:

​Duillio Giammaria è uomo di mondo. Ha imparato fin da subito a viaggiare in modo avventuroso, scegliendo l’Asia centrale come luogo privilegiato dei suoi spostamenti. Ha iniziato dall’Afghanistan e dall’Iraq, e ha proseguito con la Cina, terreno antichissimo e pieno di mistero. Lo sapevate che gli unici due non-cinesi ammessi con onore nel Celeste Impero furono due italiani? Marco Polo e Matteo Ricci, che compirono viaggi lunghissimi in Cina, sono riconosciuti come autentici portatori di una nuova cultura. Un esempio? Lo sapevate che la geometria euclidea insegnata oggi nelle scuole cinesi si basa sui trattati di Matteo Ricci?
Che notte questa notte, con Fred
- Audi Palace
Data articolo:

Sul palco dell’Audi Palace si balla e si ricorda. Appuntamento con i Buscaja, simpatica band che ha scelto di prendere ispirazione dal grande Fred Buscaglione per rivisitare gli anni 50. “Buonasera signorina”: inizia così la serata sulle note dello swing. E poi ci sono loro, i tre tenores: Michele Mirabella, Dario Salvatori, Mario Luzzatto Fegiz. Con tre voci così autorevoli, parlare di Buscaglione significa fare un tuffo carpiato non solo nella musica, ma anche nel costume, nella società di oltre cinquant’anni fa. D’altronde, in una notte di fefbbraio del 1960, Fred andò a schiantarsi con la sua Ford contro un camion e di lui non rimase che il ricordo di una voce e di un attore straordinari.​
Buon Natale
- Miramonti Majestic G.H.
Data articolo:

​“Cortina InConTra” si allarga, e occupa anche la sala del caminetto all’Hotel Miramonti. Michele Mirabella legge alcune delle più belle pagine della letteratura di ogni tempo che riguardino il Natale. Già, proprio la festa appena trascorsa, la notte più lunga dell’anno come vuole la tradizione. Lo accompagnano Iole Cisnetto e Lorenzo Ficini, nuovo amico della manifestazione che ha portato tra le Dolomiti il vino toscano per eccellenza: il Chianti della linea “Rosso 1472”. Una gran bella serata, peccato per chi se l’è persa.​
Ecco a voi Cortina InConTra
- Audi Palace
Data articolo:

Sul palco dell’Audi Palace si aprono le danze dell’edizione invernale di “Cortina InConTra”. Tutti schierati ci sono Enrico e Iole Cisnetto, al solito fierissimi della loro creatura, Danilo Lo Mauro e il sindaco di Cortina Andrea Franceschi. A dirigere l’orchestra Barbara Paolazzi. Il fantasma di Lele Mora aleggia sul Pala, ma ci pensa Cisnetto a scacciarlo, dicendo che invece di perdere tempo con polemiche che ormai appartengono al passato, è meglio concentrarsi sulla qualità del programma invernale: attori, politici e musicisti di grandissima levatura, oltre al Re Mida dell’editoria Vittorio Feltri. I presupposti per una grande rassegna ci sono tutti, e il pubblico che gremisce la sala lasciando più di uno in piedi sembra affamato: di cultura, di sapere, di intrattenimento di qualità.​
L'Italia che non conosciamo
- Audi Palace
Data articolo:

​Metti sul palco uno dei ciuffi più famosi d’Italia e il risultato è garantito. Sgarbi è in forma, si vede da subito. Non risparmia frecciate alle donne di governo, che lo accusano di essersi fatto armare la mano niente po’ po’ di meno che da Daniela Santanché. Vittorio risponde da par suo, sostenendo che deve ancora nascere chi gli possa anche solo dare un’imbeccata. Come Berlusconi, d’altronde, che è semmai un suo epigono più che un suo padrone visto che lui, Sgarbi, la battaglia contro i giudici la conduce dal 1990, ben prima della famosa discesa in campo. E ancora, “non voglio dire che chi è bello non possa essere intelligente, io ad esempio sono bello e molto intelligente, ma forse è giunto il momento di chiedere la separazione delle carriere come chiede Berlusconi per la magistratura: chi usa la propria bellezza come arma per entrare in politica, poi non può andarsene sbattendo la porta, voltando le spalle a chi l’ha messa dov’è”. Questa è l’introduzione politica. Ma il fulcro è l’arte, l’analisi dei luoghi dimenticati che in Italia sono un numero esorbitante. Ogni due chilometri, ad essere precisi. E allora ecco l’altra proposta di Sgarbi: perché di sei ministeri distinti, che operano a compartimenti stagni, non decidiamo di farne uno solo? Perché non unire Tesoro, Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Turismo, Sviluppo Economico, Lavori Pubblici in un’unica grande entità che funzioni davvero operando sulla più straordinaria eccellenza italiana, la cultura appunto? E chi non era al Pala si è perso davvero una gran serata.
1 - 10 Next
Seguici
| Share
Cortina Racconta
Amici di Cortina
Amici di Cortina
Rassegna stampa
Impossibile visualizzare questa web part. Per risolvere il problema, aprire la pagina Web in un editor HTML compatibile con Microsoft SharePoint Foundation, ad esempio Microsoft SharePoint Designer. Se il problema persiste, contattare l'amministratore del server Web.


ID correlazione:3ac15e66-d7e8-4066-bbbf-71a0c5ff259e